Quali criteri soddisfa un hotel con piscina?


Trekking con Panorami Mozzafiato a Monteriggioni Toscana

Trekking con Panorami Mozzafiato a Monteriggioni Toscana – Il Piccolo Castello


Per chi vuole partire alla scoperta di un nuovo territorio, ma vuole farlo in maniera alternativa, la soluzione principale consiste nell’andare ad optare per il trekking: si tratta di una pratica che permette di camminare in mezzo alla natura, immersi nei profumi che la natura rilascia e scoprendo angoli di paradiso nascosti. 

Sono molti i turisti provenienti da tutto il mondo che ogni anno giungono in Toscana per poterla visitare optando per il trekking; questo, viene scelto soprattutto per raggiungere i bellissimi borghi che caratterizzano una delle regioni italiane più amate e conosciute di tutto il mondo. 

Uno degli itinerari che maggiormente viene effettuato, e risulta essere anche uno dei più apprezzati è quello che parte da Monteriggioni per raggiungere Siena; un ulteriore itinerario è anche quello che permette di scoprire le bellezze nascoste di questo borgo medievale immerso nelle dolci colline del Chianti

 

Trekking a Monteriggioni 

Uno dei percorsi maggiormente proposti è quello che viene effettuato alla scoperta del bellissimo borgo di Monteriggioni; vi è una passeggiata che parte dall’antica abbazia dei SS. Salvatore e Cirino per raggiungere il Castello di Monteriggioni, percorrendo quella che viene definita l’antica Via Francigena (che nel passato aveva il compito di collegare l’Europa del Nord con Roma). 

Il Castello di Monteriggioni venne fatto edificare dai senesi nel 1204 allo scopo di proteggere la città dall’attacco dei nemici; il castello infatti è collocato in prossimità di dolci colline da cui si può intravedere la bellissima città di Siena. Durante il percorso in trekking crediamo che la sosta debba avvenire necessariamente per permettere una visita all’interno del castello. 

 

Visita del castello di Monteriggioni in trekking… 

Una volta effettuato l’ingresso all’interno del castello attraverso quella che viene chiamata Porta Romea (la porta infatti è rivolta proprio in direzione di Roma) ci si ritrova nel bel mezzo del castello, all’interno del quale si possono ammirare molteplici bellezze. Durante il tuo percorso in trekking alla scoperta del castello, non dovrai assolutamente perdere la famosa passeggiata lungo la cinta muraria di Monteriggioni (la maggior parte della cinta, ricordiamolo, viene tranquillamente attraversata a piedi). 

 

Quali sono gli altri percorsi?

Dopo aver visitato il bel borgo, si può partire da Monteriggioni per andare alla scoperta dei piccoli borghi di Castel Petraio e Abbadia Isola (che rappresentava un luogo in cui, nel passato, i pellegrini che percorrevano la via francigena, trovavano ristoro durante il lungo percorso a piedi); altrimenti, si può proseguire per andare verso Siena. 

 

Un ulteriore percorso in trekking può essere effettuato per andare alla scoperta di Colle val d’Elsa, che rappresenta un’antichissima città diventata oggi famosa a causa della vasta produzione vetraia; questa città infatti, viene anche chiamata Città del Cristallo.  

Come puoi vedere, sono molti i percorsi che puoi effettuare in trekking: dovrai essere solo tu a scegliere quello che più ti incuriosisce!


Booking

NEWSLETTER | 0577 307300

Iscriviti alla Newsletter dell'Hotel Il Piccolo Castello